Che dire, va morendo l’anno in cui è stata annunciata la chiusura di Akuma-Subs a fine 2017. L’ultima stagione mi ha fatto realizzare che la mia voglia di imbarcarmi in nuovi progetti non c’è più, per questo vi dico che le seconde stagioni di Rewrite e KonoSuba purtroppo non si faranno, e anche Honey & Clover è da considerarsi droppato… chiedo scusa a tutti, ma sarebbe un peso enorme da trascinarmi dietro chissà per quanto, probabilmente per sempre.

Ed ora veniamo a cose un po’ più positive:

  • Joshiraku: c’è l’intenzione di continuarlo
  • Kizumonogatari Nekketsu-hen, che poi è quello che interessa un po’ a tutti: attualmente è al timing e al check, si va un po’ a rilento (soprattutto io al momento) per via delle festività che hanno obbligato metà dello staff a non poter lavorare per bene al progetto, quindi non aspettatevelo prima di fine anno
  • Zaregoto: l’intenzione è di iniziare a lavorarci dopo la release di Kizu

È possibile che ogni tanto si relli un progetto singolo (oav o film), ma saranno release a sorpresa 😀

Con questo è tutto, buona fine dell’anno!

Questo articolo ha 36 commenti

  1. nikola Rispondi

    Se mi permetto,
    se si vuole risparmiare tempo, fatica e fastidio, non sarebbe il caso di lasciare perdere Zaregoto, già curato da altri, e completate quello che si vuole droppare?

    Buon 2017

    • FAZU Rispondi

      Chi altri fà Zaregoto? (curiosità mia eh…)

      Comunque il fatto è che credo che nessuna serie tranne quelle due gli faccia venir voglia di lavorarci sopra, quindi non è tanto un “solo due serie per motivi Y” ma un “solo QUELLE due serie”

    • Tadao Yokoshima Rispondi

      Per Zaregoto ho chiesto apposta al resto dello staff e la risposta è sta positiva, al contrario delle altre serie menzionate.

  2. Lord Armageddon Rispondi

    Grazie di tutto, soprattutto per Kizu II , mi dispiace un po’ per Konosuba 2 ma capisco che il mondo del fansub stia cambiando

    • FAZU Rispondi

      In compenso Konosuba lo ha Cr almeno, che seppur ho preferito seguir la uno qua (Fate-Akuma>>All), il lavoro di Cr ultimamente non mi sembra male

      (Che poi immagino che sia un Drop pure dal lato Fate, ma non ne son sicuro)

      • Tadao Yokoshima Rispondi

        In verità KonoSuba non ha sottotitoli ufficiali italiani. Magari Crunchy annuncia la s2, chi lo sa XD

  3. dblz Rispondi

    Ragazzi che brutta notiziaaaa….vi ho sempre seguiti ed ora leggere quelle parole mi fa star male…che dire….sono davvero scioccata e senza parole…non posso far altro che chiedervi di ripensarci…se possibile…In ogni caso vi ringrazio dal profondo del cuore per l’egregio lavoro svolto sino ad ora!Grandi siete per me e grandi rimarrete!Grazie grazie grazieee!

  4. Takagi Rispondi

    Grazie come sempre per tutto il lavoro che avete fatto in questi anni, in attesa di Kizu e Zaregoto che non vedo l’ora di poter godermi!

  5. Emanuele Rispondi

    Mi accodo all’osservazione di nikola: che senso ha fare Zaregoto e droppare invece Honey & Clover ? O_o

    no leggittimo eh, ci mancherebbe… solo vorrei capire i processi mentali che ci stanno dietro…

    • Tadao Yokoshima Rispondi

      È semplice: due staff diversi (H&C lo faccio quasi in solitaria, Zaregoto solo check, type e timing)

  6. Firedragon89 Rispondi

    Peccato per Honey & Clover, ci tenevo :'(
    Per le 3 serie che continuerete e le sorprese, vi seguirò fino alla fine e non vedo l’ora!
    Farò la stessa domanda che ho fatto in precedenza e che non ebbe risposta: alla fine li farete più i BD di Koyomimonogatari?

  7. Araragimania Rispondi

    E’ possibile sapere quando esce Kizumonogatari II? Poiche’ ho notato che in inglese e in altre lingue è già disponibile. Grz per il vostro lavoro.

    • Tadao Yokoshima Rispondi

      A onor del vero l’unica versione inglese decente sarà quella dei Commie, quindi al momento in inglese non esiste.
      No, non abbiamo una data.

      • Kairien Rispondi

        In inglese è uscito il 24 dicembre e i sottotitoli sono più che decenti. Non so quale funsub lo abbia fatto ma lo si può trovare su tutti i grandi siti come kissanime, anilinkz, gogoanime ecc.

        • Netherface Rispondi

          Vuoi veramente qualcosa di “decente” con un monogatari?
          Il decente di taddeo è un termine relativo ed in casi come questo meglio aspettare la traduzione più powa piuttosto che buttare tutto al caso o al minimo dubbio/problema dover sbattersi/smuovere un’allegro compagno per rifare dal giapponese.
          E sopratutto quando non si fanno traduzioni direttamente dalla lingua originale ogni nota di traduzione è manna dal cielo per evitare di fare cagate o migliorare quello che una lingua povera come l’inglese può trasmettere.
          Ora non so i commie cosa fanno di tutto ciò ma non cambia che la cosa migliore per noi è avere avere pazienza e fidarsi degli akuma, dopotutto cè un motivo per cui seguiamo loro e non i NIF.

        • Tadao Yokoshima Rispondi

          Tra l’altro suppongo i sub inglesi siano questi:

          “Uses a heavily edited version of the original LN fan translation.”

          Una versione *pesantemente* editata di una traduzione *fanmade* della LN, che è *abbastanza* diversa nella forma rispetto all’anime. Magari ad occhi inesperti può risultare ok, ma io mi fiderei meno di zero di una roba del genere.

          • NISI

            Spero solo che non dilunghi troppo, non sono troppo paziente. Se non esce da voi l’unica opzione rimanente, a mio malgrado, è di togliermi la vita. Aspetterò come massimo 2 settimane. Spero vi sproni.

          • Kairien

            Con grandi intendevo che uppano tutto l’uppabile “rubandolo” dai fansub. Grandi =/= da degni di merito.

    • Netherface Rispondi

      Anche tu dire questo dopo che tadao da mille motivi per non considerare quelli…
      Ora capisco come mai i fansub chiudono e perdono la voglia. Non cè più rispetto da parte dei liciaz per le traduzioni fatte bene, ne italiane ne inglesi.
      I fansub non li vuole più nessuno mentre i “grandi siti” continuano a proliferare e spuntare come funghi.

      Comunque avete piani per il database quando chiuderà la baracca?
      Regalerete tutto a qualche altro fansub/grande_sito facendo una unione? Getterete al vento anni ed anni di traduzioni compresa quella di boku no pico? Chiederete quattrini a noi accaniti per mantenere tutto su (anche se discontinued) e quindi non potrete usarli per le gocciole? Istigherete attacchi nucleari per non avere fisicamente più la possibilità di guardare anime in modo tale da essere scusati per la perdita?

  8. StranoMatto Rispondi

    Netherface ne stai facendo un qualcosa di abnorme…. Guarda che si scherza anche nella vita, quando uscirà in ita fatto per bene sarò uno dei primi a rivederlo giusto per capire gli errori fatti nella versione Speed dei “grandi siti”. Certo è che essendo un grande fan di monogatari non ho la pazienza per aspettare chissà quando anche perchè ho molti amici anche inglesi che amano farmi qualche spoiler a destra e manca. Detto questo buona serata.

  9. Netherface Rispondi

    Mah, sarà che do una enorme importanza alla prima visione, sono disposto ad aspettare anni pur di avere la garanzia di essermi goduto un’opera appieno in ogni sua parte.
    Può succedere che un rewatch regala comunque grandi emozioni ma un minimo di ricordo resta ed a quel punto è finita.
    Sarà che in passato ho avuto brutte esperienze arrivando come la maggior parte di noi dai “grandi siti” che puntualmente rubavano da NIF e affini (che all’epoca raggiungevano l’apice dell’indecenza)
    Erano tempi oscuri dove il male si nascondeva in ogni angolo.

  10. HylianFebo Rispondi

    Sono d’accordissimo con Netherface, vedere l’opera per la prima volta con sottotitoli in grazia di dio vale tutta l’attesa del mondo, a maggior ragione se Monogatari è la mia opera preferita ed essendo abituato all’adattamento Akuma. Vederlo subbato ad minchiam solo perché non si riesce ad aspettare è come guardare Kimi no Na wa in cam-rip. Oltretutto Non si chiedono mai le date delle release ai gruppi fansub, è la regola

    • Uno Rispondi

      Regola ? E’ questione di fede, bisogna credere nei fansub, non chiedere una prova della loro esistenza x)

  11. Jackson_StrawRedHat Rispondi

    Ragazzi degli akuma, mi spiace davvero per questa pessima notizia, in parte la cosa era prevedibile, oramai si sta andando sempre più sui siti di streaming legali (che penso sia una cosa positiva, almeno dal punto di vista culturale c’ è una crescita in Italia nel campo degli anime) che comunque offrono un buon servizio (anche se in alcuni casi trovo delle pessime traduzioni, ma do fiducia perchè sono ancora piccole realtà nel nostro Paese).

    Ora però volevo chiedere (e scusate la domanda strana), perché non provate ad inviare i vostri CV a qualcuno come Yamato o Dynit? Siete sempre stati molto capaci, disponibili e puntuali nel lavoro da fare, perché non provarci?

    Comunque, chiudo ringraziando sinceramente di tutte le relle che mi/ci avete regalato, grazie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.