Come potete vedere nell’immagine qua sopra, ieri notte ho rinnovato per altri 12 mesi il server che ospita questo sito e la seedbox secondaria di supporto.

Reazione comprensibile. Quindi perché ci ho fatto una news? Beh, perché sarà l’ultimo rinnovo che farò. Il sito Akuma-Subs chiuderà i battenti in quella data, il 13 novembre 2017. Ho già parlato altre volte di possibile chiusura per poi rimangiarmi la parola, ma questa volta vorrei essere irremovibile. I motivi sono sempre i soliti, ovvero quasi zero voglia di aprire Aegisub, poche serie non licensed, e per quelle poche libere che mi interessano spesso e volentieri non trovo staff (ciao Watashi coso); contando anche le spese (il server con la seedbox principale non costa esattamente bruscolini), il gioco non vale più la candela. A gennaio partiranno le ultime serie sicure che faremo, ovvero le S2 di KonoSuba e Rewrite, poi a meno di sorprese non si prenderà più niente di nuovo, altrimenti rischiano di rimanere sul groppone; unica eccezione Zaregoto, per il quale stiamo aspettando sia sub decenti che il BDMV, ma entro novembre dovremmo averlo finito in toto. Al momento non ho altro da dire, sono a disposizione per eventuali domande (inb4 rilascerai Kaiji 14?).

Questo articolo ha 10 commenti

  1. Emanuele Rispondi

    Quindi possiamo considerare droppati tutti i progetti annunciati nel tempo, giusto? (mi viene in mente la versione BD di P&S se non erro, o era Ookami-san?)

    comunque alla fine se non c’è voglia amen, avete già portato parecchia bella roba 🙂

  2. Unknown Rispondi

    Kaiji 14 stranamente uscirà il 14 novembre 2017 xD
    Kizumonogatari II ? Ci pensa vvvvid ?

    Comunque resterò in vostra compagnia fino alla fine 🙂
    Vi ringrazio per tutto quello che avete fatto finora e che farete fino a novembre 2017.
    Onore a vuoi, eroi del fansub (mmm… forse è meglio signori oscuri del fansub) ^^

    • Tadao Yokoshima Rispondi

      I Kizumonogatari usciranno sicuramente tutti entro novembre del prossimo anno, c’è tempo in abbondanza.

  3. Netherface Rispondi

    Quindi i 10 euri che ho donato sono finiti davvero tutti quanti in gocciole. Non che bastano minimamente a coprire le spese di un server in effetti.
    Sono tempi oscuri per i fansub, mi stavo giusto domandando come facevano ancora a tirare avanti quando li davamo per spacciati già qualche stagione fa, era questione di tempo.
    Come dice Emanuele sarà meglio che mi guardo koyomimonogatari così com’è ora.

    Ma tanto sono sicuro che nel 2018 ci sarà un resurrect stile fate-subs.

  4. Gekigami Rispondi

    Mi dispiace che siate arrivati a tanto ma capisco anche la vostra scelta, del resto ormai il compito dei fansub si è quasi esaurito.
    L’obbiettivo principale per i fansub grosso modo era far conoscere gli anime e così è stato, ormai stanno arrivando da noi in una maniera o nell’altra.
    Io di mio continuerò a seguirvi fino all’ultimo e vi ringrazio dal profondo per ciò che avete sempre fatto. ^_^

  5. osaka77 Rispondi

    Volevo ringraziare per gli anni di fansub che gli Akuma ci hanno dedicato, per passione, per divertimento e per tutti i motivi che sono difficili dire a parole. Un grazie è il minimo.

  6. loripod Rispondi

    no ragazzi!! ormai siete in pochi a fare ste prodezze! non lasciateci! e tutti i monogatari?!?!

  7. Firedragon89 Rispondi

    Un vero peccato, ma non posso far altro che ringraziarvi per tutte le serie ben tradotte che ci avete portato fin’ora… e che spero ci porterete ancora fino alla fatidica data!

    Di domande ora come ora mi viene in mente solo riguardo i BD annunciati mesi fa di Koyomimonogatari, si faranno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.