E finiamo così anche Punchline. È stata una buona serie per la prima metà e una mezza delusione per la seconda, ma tutto sommato non mi è dispiaciuta. Ora Uchikoshi però deve mollarci Zero Escape 3 ._.

Torrent episodio 12 FINE

Questo articolo ha 4 commenti

  1. Sora333 Rispondi

    ci sono spoiler sulla puntata, non leggete se non l’avete vista:

    ho capito che il gatto fantasma si è reincarnato nel gatto alla fine (e ci ho messo un po a capirlo)
    ma un dubbio rimane… com’è iniziato questo loop? se non ci fossero stati 2 Pine, dato che al primo loop non è possibile che abbia perso il corpo, come ha fatto a tornare indietro nel tempo?

    e un’altra cosa, secondo me il loop è stato fatto solo una volta; è tornato indietro nel tempo, ha inviato i fax, è tornato nel giorno dell’incidente ha fatto vedere tutto al secondo Pine e poi è finito li. Altrimenti, nella puntata del meteorite, non l’avrebbe presa così bene la sua morte…

    Grazie per tutti gli episodi tradotti, è stata una bella serie ^^

    • Tadao Yokoshima Rispondi

      SPOILER

      – sul fatto dei due Yuta, è semplicemente un paradosso; sono sempre esistiti due Yuta fin dal primo loop, poiché appunto per “chiudere il cerchio” l’ultimo spirito di Yuta ha dato il via al loop che altrimenti non sarebbe potuto esistere;
      – sul loop di una sola volta: non può essere, perché già durante la serie vediamo il mondo distrutto almeno un paio di volte XD
      – il gatto rimane il più grande mistero della serie, ma lavorando di fantasia posso formulare un’ipotesi: non c’è stata alcuna reincarnazione, lo spirito del gatto in realtà è quello del gatto stesso proveniente dal futuro (esattamente come ha fatto Yuta); per far sì che esistesse, il gatto in un non precisato momento è dovuto tornare indietro nel passato a dare istruzioni a Yuta per scongiurare la fine del mondo (e la nascita del gatto, di conseguenza). In una puntata Chiranosuke dice anche che certi fatti devono avvenire “per forza”, e questo non viene mai spiegato: ipotizzo che altrimenti il suo arrivo nella Korai non sarebbe mai accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.